PDF Italian

Flora Del Debbio

floradeldebbio@gmail.com

Arquiteta, Itália

 

Para citação: DEL DEBBIO, Flora – Agricultura urbana em Lisboa: uma leitura histórica e uma perspetiva de futuro. Estudo Prévio 18. Lisboa: CEACT/UAL – Centro de Estudos de Arquitetura, Cidade e Território da Universidade Autónoma de Lisboa, 2020, p. 37-56. ISSN: 2182-4339 [Disponível em: www.estudoprevio.net]. DOI:
https://doi.org/10.26619/2182-4339/18.5

Articolo ricevuto il 1 Ottobre 2020 e accettato per la pubblicazione il 13 Dicembre 2020.
Creative Commons, licença CC BY-4.0: https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Riassunto

Il presente articolo intende ripercorrere come la compenetrazione tra spazio urbano e rurale abbia storicamente caratterizzato la città di Lisbona. Attraverso il ricorso a fonti primarie, come gli antichi documenti scritti e la cartografia storica, si intende tracciare in modo dettagliato l’occupazione agricola sul suolo cittadino. In particolare, l’equilibrio stabilitosi nel corso dei secoli tra costruito e coltivato venne meno con la Rivoluzione Industriale, quando l’assetto della città fu sconvolto da una crescente pressione urbana che avrebbe portato all’occupazione delle zone più periferiche senza considerare la natura del suolo e degli antichi terreni produttivi. Le particolari caratteristiche climatiche e morfologiche del luogo hanno storicamente favorito la pratica agricola sul territorio e devono oggi essere riconosciute e sfruttate nell’ottica di una più consapevole gestione delle risorse naturali e degli spazi verdi, in modo da riportare la prossimità
tra consumatore e produttore che si è persa nell’ ultimo secolo.

Parole chiave: Lisbona, agricoltura, produzione, urbano, rurale